10 Domande ad Ale



E’ il momento della nostra terza intervista. Ospite: Ale Baglio, che ovviamente ringraziamo per averci dedicato il suo tempo. Ale pratica il nostro hobby da due anni, possiamo quindi considerarlo a tutti gli effetti un esperto. Ma ora passiamo alle domande e vediamo cosa ci ha risposto: 10 Domande ad Ale.

 

ritrovamenti-metal-detectorAlcuni degli ultimi ritrovamenti di Ale (clicca l’immagine per ingrandirla).

1) Da quanto tempo pratichi il metal detecting?

Da circa 2 anni.

2) Qual’è il metal detector in tuo possesso?

Ho un White’s M6.

3) Hai intenzione di cambiarlo in futuro?

No per ora non ci penso, mi diverto abbastanza così.



4) Hai un pinpointer? Credi sia utile?

Si possiedo un propointer , certo che lo ritengo uno straumento utile. Dimezza i tempi di ricerca ed evita di passare manciate di terra davanti alla piastra.

5) Cosa preferisci collezionare?

Non direi che ho una predilezione nel collezionare, direi che mi affascina la storia! Comunque per ora ho una collezione di pallottole della battaglia di Magenta , e qualche moneta .

6) Ricordi il tuo primo ritrovamento? Di che si tratta?

Dei chiodi arrugginiti.

7) Cosa hai provato quando per la prima volta hai trovato una moneta con il metal detector?

Beh è una sensazione unica , un Vittorio Emanuele 50 centesimi 1920 , avevo il cuore in gola.

8) Preferisci la spiaggia, i campi o le ricerche sott’acqua?

Se potessi proverei la spiaggia per trovare qualche oggetto di valore tipo oro … Ma preferisco i campi.

9) Quali sono gli attrezzi che non devono mai mancare nel tuo zaino?

Pala , zappa o piccone e spazzolino.

10) Cosa consigli a chi vuole avvicinarsi a questo hobby?

Di comprare un metal detector oggi stesso e sabato andiamo insieme a spazzolare .

Grazie mille Ale per aver risposto a tutte le nostre domande. Ti inviamo virtualmente i nostri migliori auguri per le tue prossime ricerche.