10 Domande a Ciccio



10 Domande a Ciccio: Ecco un’altra bellissima intervista al nostro amico Francesco, detto Ciccio, che vale la pena leggere. Francesco è amministratore del gruppo Metal Detector Club Italia, gruppo che vi consiglio di seguire perchè “segue” (scusate il giro di parole) alla lettera il giusto comportamento che ciascun metal detectorista dovrebbe avere. Ma passiamo all’intervista!

10 Domande a Ciccio
1) Da quanto tempo pratichi il metal detecting?
La mia passione per il metal detecting risale ormai a due anni fa, non è moltissimo, mi reputo un novellino con molto da imparare ancora. Nonostante questo cerco di studiare moltissimo ogni libro e pubblicazione mi capita a tiro che parla di metal detecting sperando di imparare il più possibile su ciò che riguarda leggi, tecnica e funzionamento di un Metal detector e del mondo che gli gira attorno!

2) Quale metal detector utilizzi?
Sin dall’inizio sono stato un appassionato di macchine della Garrett, probabilmente perchè hanno ottimi entry level. Ho iniziato con un ACE 250 che ho usato qualche mesetto per poi passare all’Euroace con il quale ho passato bellissimi pomeriggi! Ricordo con piacere il suono dell’euroace quando suonava un ottimo target!
Da otto mesi uso un AT PRO Int. che mi ha dato ottime soddisfazioni. E’ una bellissima macchina che mi ha dato la possibilità di trovare la famosa litra greca di 2400 anni consegnata alle autorità!

3) Come capisci se il segnale del tuo cercametalli è da scavare o meno?
Beh… nota particolarmente ostica in quanto sia il suono che il valore che il MD attribuisce all’oggetto può variare in funzione di mineralizzazione, profondità, posizione, e altri fattori che potrebbero dare un “range” diverso per lo stesso oggetto a seconda delle varie situazioni. Diciamo che controllando la profondità, il segnale e tenendo conto dell’esperienza acquisita col Metal Detector scavo quando il segnale sembra buono e anche quando sono in dubbio. Ogni segnale che senti e non scavi è pur sempre qualcosa che lasci nel terreno.

4) Come reagisci se dopo aver scavato capisci di aver trovato spazzatura?
Ehm… non posso dirlo altrimenti dovresti censurarlo 😀 Diciamo che va bene uguale, sono contento già quando vado a spazzolare quindi anche se becco un pò di spazzatura va bene lo stesso. In ogni caso cerco di portare tutto dietro così da buttarlo nel primo secchio della spazzatura disponibile oppure lo butto a casa così da lasciare il terreno dove spazzolo il più pulito possibile.

5) Cosa si prova quando si trova una monetina?
A seconda della monetina che trovi….! Generalmente quando scavi ed esce qualcosa di tondo è sempre bello! Ma naturalmente ogni moneta ha lasua storia e pensare alla persona a cui è appartenuta e che l’ha perduta fa sempre un certo effetto. Chissà quanti improperi! Se la moneta avesse valore storico o archeologico ricordo sempre di consegnarla alle autorità!



6) Sei mai stato fermato da gente curiosa? Cosa ti hanno chiesto?
Certo, sopratutto quando spazzolo in spiaggia… C’è chi si ferma a chiedere il costo, se funziona davvero, cosa trovo, alcuni chiedono se si guadagna abbastanza per viverci. Chi scambia il metal per altro è quello che mi fa ridere di più…! C’è chi ha esclamato in macchina passando e vedendo il Metal in mano: “guarda che bella macchina fotografica ha quello!”. Da morire da ridere!

7) Cosa ti ha spinto ad acquistare un metal detector?
Da tempo avevo in mente di acquistare un Metal Detector, diciamo che la passione per la numismatica e qualche programma televisivo hanno fatto il resto. Mi sono ritrovato su internet a cercare un buon entry level per capire se la cosa poteva avere un seguito e poteva piacermi davvero questa passione. Dopo aver acquistato un ACE 250 ho spazzolato parecchio in spiaggia con grandi soddisfazioni quindi ho pensato subito di passare di livello. Dopo aver comprato un EuroAce la passione si è fatta sempre più forte e da lì ho partecipato al mio primo raduno e poi non mi sono più fermato.

8) Cosa pensano i tuoi amici del nostro hobby?
I miei amici pensano che sono un nerd ad andare in giro col Metal Detector 😀

Metal Detector Club Italia

9) Preferisci uscire da solo o in compagnia?
Sicuramente in compagnia è tutta un altra storia, i miei compagni di spazzolate sono Fabrizio Fiorito e Fabio Di Mercurio, con loro abbiamo fatto uscite memorabili e abbiamo stretto una bella amicizia. Una breve esperienza in un gruppo di MD mi ha fatto capire quanto può essere bello avere persone che condividono la tua stessa passione che ti accompagnano in questo “cammino” alla scoperta di posti bellissimi a contatto con la natura e con la storia. Naturalmente penso che un gruppo debba essere scevro dagli interessi economici che possono creare attriti e fare perdere di vista il vero scopo di questo hobby: L’amore per la natura, la passione per la ricerca e il piacere di condividere le nostre esperienze! Grazie a questa “mission” abbiamo creato “Metal Detector Club Italia”, il primo club legalmente riconosciuto per appassionati di Metal Detecting. Subito ci associammo alla LIMH e da allora cerchiamo di migliorarci ogni giorno di più senza mai perdere di vista il nostro motto che è diventato l’emblema di MdClub in bella vista sul nostro sito web. Speriamo che il gruppo cresca per essere sempre più a condividere questa passione ed essere sempre più nelle nostre spazzolate.

10) Cosa consigli a chi vuole iniziare il nostro hobby?
Chi vuole iniziare a praticare Metal Detecting deve farlo per passione, senza aspettarsi di trovare tesori nascosti ma continuare a cercare come se li dovesse trovare da un momento all’altro… Godersi il momento e i paesaggi che incontra durante il suo percorso e vivere spensierato.
La cosa che raccomando essendo il nostro hobby un hobby parecchio ostico e abbastanza regolamentato, di studiare bene le leggi che regolano il nostro settore per evitare di incorrere in sanzioni che ad oggi arrivano fino a 10.000€ di multa e una denuncia penale che può portare anche fino a 3 anni di carcere…
Chiedete a gente più esperta e divertitevi!

Grazie Francesco per aver partecipato alla nostra intervista, spero tu ti sia divertito! A presto e buone spazzolate!