Il Mio Metal Detector



Sempre più spesso mi viene posta una domanda: “Quale metal detector utilizzi?”. Ho un Fisher F5 con una piastra da 11” DD. Perché questo modello? Ho iniziato con un Garrett Ace 250, uno dei cercametalli per principianti più gettonato.

In tanti hanno iniziato con questo cercametalli e tutt’oggi si ritrovano ad usarlo ancora. Questo perché è uno dei migliori metal detector per iniziare, nonostante molti lo critichino per i falsi segnali. In parte è vero, uno dei problemi di questo cercametalli è la sua eccessiva sensibilità ma a suo favore ha diversi fattori: il costo non eccessivo, la semplicità di utilizzo e la facilità di poterlo rivendere, stiamo parlando sempre di un metal detector Garrett, una delle migliori marche attualmente esistenti in questo campo.

il-mio-metal-detector-fisher-f5

Il passo seguente, una volta avvicinatomi a questo hobby è stato quello di pretendere una marcia in più dal mio Garrett Ace 250. Così ho pensato di sostituire la piastra originale con una più performante. Mi sono così ritrovato a fare diverse ricerche tra i vari forum dedicati al metal detecting ed ho chiesto qualche informazione a quelli che ritenevo essere i grandi esperti del settore. Morale della favola? Mi furono consigliate diverse piastre ma la mia scelta fu quella di acquistare una piastra Nel Tornado che oggi posso affermare che a mio parere, per i test che ho potuto poi effettuare con il tempo, si è rivelata la migliore soluzione per potenziare l’Ace 250. Qualcuno potrebbe lamentarsi dell’aumento di peso del metal detector, la piastra Nel Tornado per Ace è abbastanza grande e non è la soluzione ideale per chi vuole spazzolare per più ore. Per chi ama spazzolare da mattino a sera consiglio quindi un’altra piastra, sempre della Nel, ma un altro modello, la Nel Hunter.



Chi ama quest’hobby però non si accontenta facilmente. Ci si emoziona ad ogni uscita, anche se si rientra a casa con un cumulo di spazzatura e ci si rende conto di aver aiutato, almeno in parte, “madre natura” con lo smaltimento dei rifiuti. La voglia di avere un metal detector più performante quindi c’è sempre, soprattutto se si inizia ad uscire con amici che hanno un modello superiore al tuo e la voglia di competizione sale sempre di più, specialmente in spiaggia. Anche se il 90% dei ritrovamenti potrebbe avvenire per il fattore C… chiamata anche con il nome di Fortuna, una macchina performante in spiaggia ci vuole eccome!

Nonostante la Nel Tornado abbia regalato una marcia in più al mio Garrett Ace 250, avevo il desiderio di prendere una nuova macchina, che avesse migliori prestazioni ma che al tempo stesso avesse un prezzo accessibile alle mie possibilità.

Ho avuto quindi la fortuna di diventare “Tester” di alcuni metal detector e di provare i diversi modelli dei miei amici spazzolatori. Tra i tanti modelli ho poi tirato le somme, ed in base al mio budget di spesa ho deciso che la mia scelta doveva ricadere su un cercametalli di cui mi ero innamorato: il Fisher F5.

Molto spesso leggo su Facebook commenti molto strani su questo metal detector, molto spesso ho letto di gente che ne parlava male, dicendo che “non scende”, intendendo che non è un modello che eccelle nella profondità. Ormai è da tanto che lo uso e posso affermare con certezza che la profondità non è di certo un problema di questo modello ma ci tengo a sottolineare soprattutto che odio chi parla per “sentito dire”, senza aver provato di persona un determinato modello. E dicendo questo non mi riferisco solo al Fisher F5, ma parlo in generale, prima di giudicare un modello abbiate l’accortezza di provarlo personalmente.

Ognuno quindi ha il diritto di dire la sua su ogni modello, ma prima di parlare bene o male di un modello provatelo, testatelo, e solo dopo potrete consigliarlo o sconsigliarlo, siate obiettivi!

Ma torniamo al Fisher F5. Perché l’ho scelto? Mi ha colpito molto la possibilità di impostarlo in 1000 maniere differenti ed ho amato la sua funzione discriminatoria dei metalli. Ha tutto quello che un metal detector professionale dovrebbe avere, il prezzo è abbordabile ed i risultati in spiaggia (luogo in cui effettuo il 95% delle mie ricerche) sono ottimi una volta che si impara a settarlo nella maniera migliore.