Mappe Prima Guerra Mondiale



Mappe Prima Guerra Mondiale: ecco delle mappe che aiuteranno coloro che vorranno effettuare delle ricerche, tramite metal detector, su alcuni dei luoghi dove furono effettuati alcuni degli scontri più importanti del primo conflitto mondiale. Una delle ricerche più utilizzate dai possessori di un metal detector è indirizzata verso la militaria.

Questo significa che il ricercatore studia le cartine geografiche e storiche e parte verso quelle zone dove si sono svolte delle battaglie inerenti ad uno dei due conflitti mondiali.

Oggi vi mettiamo a disposizione le mappe della prima guerra mondiale del fronte italiano (ww1, ossia World War). Prima di avviarvi in una di queste zone vi consigliamo di prendere visione delle mappe, seguendo i movimenti dei militari sarà più probabile ritrovare degli oggetti a loro posseduti.

C’è da fare una premessa. Il fatto che stiate effettuando una ricerca con il metal detector di tipo militare non vi autorizza a spazzolare in aree protette. Informatevi quindi sull’eventuale presenza di zone archeologiche o con altri vincoli e statene a debita distanza. Ricordate inoltre che durante una ricerca di militaria è possibile imbattersi in un ritrovamento archeologico. Se l’oggetto trovato ha più di 50 anni ed ha una certa importanza rispetto al contesto in cui è stato ritrovato dovrà essere consegnato presso la più vicina Soprintendenza.

Ci teniamo inoltre a ricordarvi che nelle zone dove si sono svolti i conflitti, nel caso in questione nelle zone delle battaglie della prima guerra mondiale, è possibile trovare dei ritrovamenti pericolosi, come degli ordigni bellici. Il nostro consiglio è quello di non scavare mai nel punto preciso in cui viene segnalato il target ma di scavare in torno e poi pian piano avvicinarsi all’obbiettivo. Questo per evitare di picconare con forza su un’eventuale ordigno bellico.

Nel caso in cui il ricercatore dovesse con il metal detector individuare un oggetto pericoloso dovrà subito mettersi in sicurezza ed allertare le autorità di pubblica sicurezza quali i Carabinieri, la Polizia di Stato ed i Vigili del Fuoco. Una volta capito che l’oggetto scovato è un ordigno bloccate subito lo scavo e allertate quindi le forze dell’ordine. Sarà compito degli artificieri occuparsi del rinvenimento.

Passiamo ora alle Mappe della Prima Guerra Mondiale fronte Italiano. Per ampliare le immagini sarà sufficiente cliccarci sopra.

Operazioni militari sul fronte italiano dal 1915 al 1917



 

Operazioni-militari-sul-fronte-italiano-dal-1915-al-1917 

 La rotta di Caporetto

La-rotta-di-Caporetto La battaglia del Piave

La-battaglia-del-PiaveLa battaglia di Vittorio Veneto

La-battaglia-di-Vittorio-VenetoNon ci resta che augurarvi Buona Ricerca.