Metal Detector Fisher F5 configurazione veloce



Metal Detector Fisher F5: configurazione veloce

Hai da poco comprato un nuovo metal detector? Hai deciso di acquistare il Fisher F5? Probabilmente non hai idea di come impostarlo e quindi hai paura di effettuare le ricerche senza averlo configurato correttamente.

Metal Detector Fisher F5 configurazione veloce

Tranquillo, all’inizio è del tutto normale. Ho già parlato in maniera specifica del Fisher F5, nella recensione potrai anche trovare un video dove descrivo ciascun pulsante ed ogni pomello. Segui il video per caprine il funzionamento e per trovare da solo le impostazioni ideali per il tuo tipo di ricerca.

Se invece sei un po’ come me e non vedi l’ora di provare il tuo cercametalli, ti consiglio di utilizzare questa configurazione veloce, ottima per qualsiasi tipo di ricerca che vorrai fare. Attenzione però, quella che stai per vedere è una configurazione standard, che sicuramente potrai migliorare in base al tipo di terreno e ricerca.

In ogni caso, il mio consiglio è il seguente: Settaggio Metal Detector Fisher F5



  • Accendi il cercametalli ed imposta il Gain su 80;
  • Imposta il Trash al massimo;
  • Imposta la Discriminazione a 18;
  • Effettua il bilanciamento automatico del terreno.

Con questa impostazione base, sei pronto per affrontare qualsiasi tipo di terreno. Ricorda che: il Gain permette di scegliere la dimensione dell’oggetto da ritrovare, maggiore sarà il numero e più piccoli saranno gli oggetti che potrai trovare. Il Trash serve per regolare la sensibilità e quindi aumenta e diminuisce la potenza del metal detector. Se noti troppi falsi segnali forse sarà il caso di diminuirne il suo valore. Utilizzando la discriminazione a 18 si va ad eliminare il ferro dalla ricerca. Questo significa che tutti gli oggetti ferrosi non saranno individuati. Ci potrebbe essere qualche vecchio ferraccio arrugginito che potrebbe essere rilevato, ma questo fa parte del gioco, la precisione di un cercametalli non potrà mai essere del 100%, soprattutto se l’oggetto individuato si trova abbastanza in profondità. Il bilanciamento del terreno potrai effettuarlo sia in maniera automatica che manuale. Se è la prima volta che usi l’F5, per praticità ti consiglio di usare il tasto Phase Lock per effettuare il bilanciamento automatico.

Logicamente la configurazione che ti ho indicato non va utilizzata solo se sei un novizio. E’ un’ottima configurazione che ti permette di gestire diversi tipi di ricerca ed è quella che, salvo particolari terreni, uso nelle mie uscite.

Ricorda inoltre che hai la possibilità, tramite il pulsante Tones, di cambiare i suoni del tuo metal detector. Il mio consiglio è di scegliere le tonalità preferite e di utilizzare sempre quelle in modo tale da abituare il tuo “orecchio” ai vari suoni e quindi a capire con rapidità se l’oggetto individuato sarà da recuperare perché buono o da non scavare perché quasi sicuramente spazzatura.

Ricorda infine di leggere tutte le Leggi Italiane che regolamentano l’uso del cercametalli in Italia in modo tale da non dover incorrere in spiacevoli situazioni. Ti auguro le migliori spazzolate!