Metal Detector Garrett AT GOLD



Non so se ci avete fatto caso ma negli ultimi giorni stiamo recensendo tutti i metal detector della Garrett. Oggi tocca al modello At Gold. Si tratta di un cercametalli particolare, infatti come già fa intendere il suo nome, è stato fatto appositamente per la ricerca dell’oro.

Logicamente con questo apparecchio è possibile trovare anche gli altri metalli, ma le sue caratteristiche gli consentono di effettuare le ricerche anche in quei terreni che sono altamente mineralizzati ma anche in acqua.

Metal-Detector-Garrett-AT-GOLD-300x212

Se stai cercando un metal detector esclusivamente per cercare pepite d’oro, anelli, bracciali e collane questo potrebbe essere il tuo MD ideale. Il metal detector garrett at gold è molto simile al suo fratello minore at pro (che recensiremo prossimamente). La differenza sostanziale tra at gold e at pro sta nella frequenza di lavoro.

Nel modello At Gold la frequenza è di 18 Khz, ed è proprio questo fattore che incide sulla sua precisione nel rilevare oro e argento, ossia quelli che solitamente vengono definiti con il nome “metalli nobili”. La piastra con cui viene venduto, ossia quella in dotazione, è una PROformance DD 5×8″ ed è ideale per non sentire alcun tipo di falso segnale, anche nei terreni che risultano più mineralizzati, in battigia lungo il mare e in acqua.

control-box-garrett-at-gold-300x206



Può infatti essere utilizzato sia in acqua dolce che salata, basti ricordare ad esempio che la maggior parte delle pepite viene solitamente ritrovata nei fiumi e nei piccoli corsi d’acqua, o che soprattutto a mare è possibile recuperare bracciali e orecchini. Le modalità di ricerca sono tre ed è dotato di un display che indica composizione del target, la profondità a cui si trova e la sua dimensione. Il bilanciamento del terreno può avvenire sia in maniera manuale che in maniera del tutto automatica.

L’at gold è completamente impermeabile e può essere utilizzato sino a tre metri di profondità. Sulla piastra è presente un pinpoint, ideale per centrare al meglio il target una volta trovato. Il peso dell’apparecchio, compreso delle sue batterie (4 pile stilo di tipo AA) è di 1,4 kg. Al momento dell’acquisto sono presenti in dotazione le cuffie Garrett Master sound.

Rivediamo insieme alcune delle specifiche presenti nella scheda tecnica del At Gold:
Il metal detector lavora ad una frequenza operativa di 18 kHz e la ricerca viene effettuata secondo la modalità Motion. Il bilanciamento del terreno potrà avvenire sia in maniera automatica che in maniera manuale, secondo le esigenze del suo utilizzatore. Le ricerche potranno avvenire sia in modalità All Metal che in discriminazione, modalità in cui sarà possibile discriminare uno o più metalli. E’ inoltre possibile regolare la discriminazione del ferro con valori che vanno da 0 sino ad arrivare a 40. E’ possibile inoltre regolare il volume, la soglia e la sensibilità. Volendo è possibile utilizzare sin da subito uno dei tre programmi di ricerca già impostati. La profondità degli oggetti rilevati viene indicata sul display in cm.

In sintesi: il metal detector Garrett At Gold è un cercametalli di fascia alta, che consente al suo utilizzatore di effettuare le ricerche senza avere alcun pensiero dei falsi segnali nemmeno se ci si trova nei terreni più mineralizzati. Si tratta di un apparecchio ideale per coloro che intendono effettuare le ricerche prettamente verso pepite o oggetti vari in oro e argento.