Metal Detector Prezzi



In questo articolo parliamo di metal detector prezzi, cercando di analizzare quali sono i costi di un buon cercametalli.

Metal-Detector-Prezzi

Metal detector prezzi bassi

Possiamo iniziare dicendo che i metal detector più economici solitamente sono le copie cinesi dei modelli più famosi o più prestigiosi. Tra i modelli copiati più venduti vi è un metal detector cinese che è identico al Garret Ace 250. Si tratta di una vera e propria copia, all’apparenza identica all’originale ma che ha delle prestazioni scadenti e deludenti. Sono stati copiati tutti i modelli più famosi e logicamente, essendo delle copie, costano meno ma la loro resa è molto ma molto inferiore a quella dei modelli originali. Chi vuole risparmiare probabilmente procederà ugualmente all’acquisto ma si troverà alquanto deluso dal prodotto che poi arriverà a casa. Se si vuole acquistare un buon metal detector, restando su prezzi comunque accessibili, è necessario affidarsi ai marchi più prestigiosi e conosciuti. Ogni marchio famoso infatti dispone di uno o più modelli per principianti a basso costo. Si tratta di modelli che possono dare delle belle soddisfazioni senza esagerare con i costi. Logicamente un modello più costoso e più professionale avrà migliori prestazioni ma la spesa potrebbe non essere alla portata di tutti.

Il prezzo di un metal detector economico ma buono si aggira a partire dai 160€ circa sino ad arrivare ai 250€.

I modelli che io personalmente consiglio sono: il Teknetics Eurotek (costa intorno ai 160€), il Teknetics Alpha 2000 (il suo prezzo è di circa 220€), il Fisher F2 (a circa 200€), il Garrett Ace 250 (a circa 200€), il White’s Coinmaster (il suo prezzo si aggira intorno ai 220€). Per metal detector di fascia media i prezzi si aggirano tra i 400€ ed i 600€ mentre i prezzi dei cercametalli professionali, ad altissime prestazioni possono superare anche i 1.500€.



Metal detector prezzi usati

Qualcuno per risparmiare preferisce acquistare un prodotto usato. Con i prezzi si scende, anche di un bel pò. Sarà necessario valutare l’anzianità del prodotto, vedere se il macchinario è ancora in garanzia e cercare di capire quanto è stato utilizzato e se presenta dei segni di usura visibili. In realtà parliamo di prodotti molto delicati, io personalmente procederei con l’acquisto di un usato solo e soltanto se il prodotto fosse ancora coperto da garanzia italiana. Anche questa è fondamentale, la garanzia italiana. Alcuni venditori si spacciano come tali ma in realtà non hanno nemmeno un negozio e non sono in grado di dare ai propri clienti la garanzia italiana. Questo non significa che il metal detector sia sprovvisto di garanzia ma che questa potrebbe essere europea o addirittura americana. Ne deriva che, in caso di guasto dell’apparecchio, se questo dovesse essere sprovvisto di garanzia italiana, dovrà essere spedito nella sede di competenza a proprie spese e vi assicuro che spedire un pacco in un’altra nazione Europea o addirittura negli Usa ha il suo costo.

Per correttezza, dato che siamo in un libero mercato, con libera concorrenza, voglio citare tutti i principali marchi che si occupano della produzione di cercametalli: Fisher, Efx Ground, Bounty Hunter, C.Scope, Discovery, Garrett, Minelab, Teknetics, Tesoro, Whites’s e Xp. Ciascuna casa ha modelli per tutte le fasce ed ha quindi modelli per principianti, di fascia media e professionali. I prezzi varieranno quindi non solo per le prestazioni di ciascun modello ma anche in base alla casa di produzione.

Alcune di queste case producono anche dei metal detector subacquei i cui prezzi possono arrivare a superare di gran lunga i prezzi dei modelli professionali usati su terra. Questo perché un modello subacqueo necessita di particolari componenti tali da minimizzare la salinità dell’acqua di mare. Il vantaggio di un modello sub è che può essere tranquillamente utilizzato anche su terra, anche lì dove i terreni sembrano più impervi a causa di un’elevata mineralizzazione.