Metal Detector Teknetics G2+ Ltd



Tra gli ultimi cercametalli usciti sul mercato nazionale ed internazionale è in arrivo il metal detector Teknetics G2+ Ltd.

Il metal detector sarà in vendita in Italia a partire da oggi, 14/05/2015.

metal-detector-Teknetics-G2-Ltd

Si tratta di una macchina ideata per chi effettua le proprie ricerche in terreni molto sporchi, ricchi cioè di frammenti metallici da eliminare grazie alla modalità discriminazione e con mineralizzazione elevata.

Al momento sarà in vendita la versione Ltd che sta per “Limited Edition” cioè in Edizione Limitata con i colori Camo, cioè mimetici, verde per l’uomo e viola per la donna.

piastra-metal-detector-Teknetics-G2-Ltd

Caratteristiche Tecniche

Il metal detector Teknetics G2+ Ltd è dotato di una piastra da 11″ DD waterproof. Ciò significa che la piastra potrà essere immersa in acqua, sia dolce che salata (attenzione, solo la piastra è impermeabile, non il box dei comandi). Ci tengo a ricordarvi però che qualora usasse il metal detector in acqua salata, una volta ritornati a casa è consigliabile dare una sciacquata alla propria piastra, l’acqua corrente del rubinetto andrà benissimo. Il metal detector è molto leggero, compreso di batterie arriva a pesare 1,1 Kg. Questo per tanti è un fattore da non sottovalutare, un metal detector leggero va ad incidere poco sul braccio e quindi chi lo utilizza per tante ore consecutive noterà sicuramente questo vantaggio.

Il Teknetics G2+ Ltd lavora su una frequenza di 19.2 ed è alimentato da una pila alcalina da 9 volt che gli da un’autonomia che può arrivare sino a 15 ore.



control-box-metal-detector-Teknetics-G2-Ltd

Pannello di Controllo

Sul box dei comandi, oltre all’ampio display che ci darà costantemente tutte le informazioni del terreno e degli oggetti metallici individuati sono presenti due pomelli, tre tasti che ci permetteranno di modificare semplicemente le impostazioni di ricerca ed il tasto del pinpoint.

Il pomello del Gain permette di accendere e spegnere il metal detector oltre che regolare la funzione del Guadagno, che permette di escludere dalla ricerca gli oggetti in base alle proprie dimensioni. Un valore di Gain elevato permetterà al metal detector di rilevare anche gli oggetti più piccoli, un valore di Gain minore permetterà di rilevare solo gli oggetti più grandi. Si tratta quindi di un valore che va regolato in base alle proprie esigenze.

Il pomello del Threshold permette di utilizzare il Teknetics G2+ Ltd in modalità All Metal o in modalità Discriminazione. Se il pomello è posizionato ad ore sei il metal detector sarà utilizzato in modalità discriminazione, se invece sarà ruotato verso destra le ricerca saranno effettuate in modalità All Metal e sarà possibile ruotare ancora il pomello per regolare la sensibilità.

Il tasto del Pinpoint funziona in egual modo sia che si stiano effettuando le ricerche in All Metal sia che si stiano effettuando le ricerche in modalità Discriminazione. Per avviarlo sarà sufficiente tenere il tasto premuto. La sua funzione è quella di centrare al meglio l’oggetto individuato in modo tale da poter scavare il meno possibile e recuperare senza tanti sforzi l’oggetto metallico.

Gli altri due tasti restanti, + e – e Menu/GG assumono funzioni diverse in base al tipo di ricerca, All Metal o Discriminazione, che si sta effettuando.

In All Metal i tasti + e – ci permetteranno di regolare manualmente il bilanciamento del terreno. Per effettuarlo in maniera automatica sarà invece necessario premere il tasto Menu/GG e pompare la piastra sul terreno più volte finchè non si otterrà un valore costante.

In Discriminazione i tasti + e – permettono di aumentare e diminuire i valori delle varie impostazioni. Il tasto Menu/GG avrà invece la funzione di accedere alle diverse impostazioni presenti sul Menu.

In modalità Discriminazione se non viene premuto il tasto Menu/GG i tasti + e – possono essere utilizzati per eliminare o aggiungere dei segmenti alla discriminazione.

Tra le varie funzioni è doveroso ricordare che il Teknetics G2+ Ltd dispone del Notch With, dell’illuminazione del display, del volume regolabile e della possibilità di assegnare una scala di toni alta o bassa in base al tipo di metallo individuato.